2019 | Il Commento

0

A Leopoldo, amico, collega

di Antonio Corona

4 ottobre 2019, Viminale.

Salone delle conferenze affollato come di rado.

Colpo d’occhio a togliere il fiato.

Le une accanto alle altre, generazioni anche lontanissime tra di loro.

Giovani alle primissime esperienze in Amministrazione, colleghi e non con qualche anno in più e qualche capello in meno, o che hanno già definitivamente messo il punto sul capitolo della propria vita professionale.

(Continua a leggere…)

Il cuore bianco della Politica Se governa Don Abbondio

di Maurizio Guaitoli

Il cuore della Politica?

Bianco. Come quello di chi non osa. Di chi si ritrae per mancanza di coraggio, valori e idee innovative rivoluzionarie. Si parla di briciole (pochi miliardi) davanti al baratro di un deficit pubblico che ha già divorato più di una giovane generazione, lasciando decine di milioni di cittadini privi di quelle fondamentali reti di sicurezza(pensioni e lavoro) a fare da conforto quando il bisogno e la fatica dell’età faranno valere il loro doloroso lavoro. Si litiga sempre e solo sulle nuove tasse, sul punire ora l’una ora l’altra categoria astratta o giuridicamente concreta di cittadini, che siano contribuenti o evasori per stretta necessità. La grande menzogna è che chi non paga le tasse taglia ospedali, scuole, servizi pubblici a danno di tutti gli altri.

Davvero?

(Continua a leggere…)

L’ultima volta che ci sentimmo in guerra

di Mariano Scapolatello

I 9 novembre non sono tutti uguali.

Quello di quest’anno offrirà l’occasione di far scorrere, nei dibattiti pubblici, fiumi di parole sulla caduta del Muro di Berlino e – già che ci saremo – su fatti, antefatti e misfatti dell’ultima volta che tutti noi Europei ci sentimmo in guerra.

L’ultima volta che ci sentimmo in guerra patimmo il freddo fra due blocchi contrapposti, un freddo che arrivò fino ai Caraibi, che congelò per sempre un’antologia di misteri e che, poi, molto lentamente, fu mitigato da un vento caldo(Wind of Change lo chiamarono gli Scorpions).

(Continua a leggere…)

AP-Associazione Prefettizi informa

a cura di Roberta Dal Prato*

Lo scorso 25 ottobre, presso la Sala Consiglio del Gabinetto, il Ministro dell’Interno, consigliere di Stato Luciana Lamorgese, ha ricevuto Organizzazioni sindacali rappresentative dell’intero personale dell’Amministrazione civile.

Al tavolo, il Capo Gabinetto del Ministro, prefetto Matteo Piantedosi, il Capo Dipartimento per le Politiche del Personale dell’Amministrazione civile e per le Risorse strumentali e finanziarie, prefetto Luigi Varratta, unitamente ai Vice Capo Dipartimento, i prefetti Maria Grazia Nicolò e Anna Maria Manzone.

(Continua a leggere…)

Il commento XIII raccolta 2019 – 4 ottobre 2019

 

Speciale

 

a Leopoldo
amico, collega

Un sabato Gesù era entrato in casa
di uno dei capi dei farisei per pranzare
e la gente stava a osservarlo.
Vedendo come gli invitati sceglievano i primi posti,
Gesù disse loro una parabola.
«Quando sei invitato a nozze da qualcuno,
non metterti al primo posto,
perché non ci sia un altro invitato più ragguardevole di te
e colui che ha invitato te e lui venga a dirti:
“Cedigli il posto!”.
Allora dovrai con vergogna occupare l’ultimo posto.
Invece quando sei invitato,
va’ a metterti all’ultimo posto,
perché venendo colui che ti ha invitato ti dica:
“Amico, passa più avanti”.
Allora ne avrai onore davanti a tutti i commensali.
Perché chiunque si esalta sarà umiliato
e chi si umilia sarà esaltato».

 

(Vangelo, Lc 14, 1.7-11)

“Ricordi”

Ricordi…

Frammenti di vita.
Mosaico di storie vissute,
incrociate, rincorse, smarrite, ritrovate.
Raccontate.

Come d’incanto,
le immagini prendono forma,
lentamente, quasi ad animarsi…

… ricordi…

Un affettuoso ringraziamento agli amici e colleghi che,
recando ciascuno in dote il proprio sassolino,
hanno contribuito a questo piccolo prodigio.

 

il commento
(An.Cor.)